0 4 minuti 2 mesi

Se si vuol vivere una vera imperdibile festa di compleanno messicana, occasione unica, con mariachi, piñata, ponche e così via, si troverà tutto questo a Taranto in Via Pitagora 94, lunedi 12 dicembre, al Kahlibrì – Casa Mexicana.

Si tratta di un ristorante messicano ipercolorato, a luci soffuse, delizia per gli occhi, dove si può gustare carne, pesce, con opzioni senza glutine e vegetariane, cocktail, birre messicane artigianali e non.

Ricordiamo che la cucina messicana, riconosciuta patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO, è una delle più ricche del mondo per sapori, ingredienti, proteine, vitamine e minerali.

La cucina messicana è ricca di tradizioni, storia, aromi, colori, spiritualità e sensazioni, così come il Messico è ricco di curiosità, tradizioni popolari, leggende, usi e costumi.

In Messico i compleanni si festeggiano con il mariachi, per questo saranno presenti nel giorno in cui il ristorante Kahlibrì – Casa Mexicana festeggerà il suo primo anno di apertura, in cui si rinnova una ricorrenza cara ai messicani, quella della festa della Madonna di Guadalupe, patrona del Messico e protettrice dei Messicani.

Nascere nel giorno della Madonna di Guadalupe in Messico è di buon auspicio perché si crede che la Madonna veglierà per sempre sulla persona che è nata quel giorno, questo ci ricorda Mariagrazia Velardocchia, che ha voluto aprire il ristorante Kahlibrì – Casa Mexicana, proprio il 12 dicembre 2021 con questo buon auspicio.

Lo staff di cucina è composto dallo Chef Lele Turi e Christopher Gomma, e sarà ospitata per l’occasione la Chef Areli Rios di Città del Messico.

In una serata indimenticabile, in un’atmosfera accogliente, avvolti nei bellissimi murales e pannelli decorativi dell’artista tarantina Natalia Testa e dell’artista messicana Yanira Delgado Altamirano che ha realizzato le decorazioni di cartapesta e portato dal Messico tessuti e arredi, oltre ad aver dipinto il bellissimo quadro-parete “Le dos Fridas”, si esibiranno per la prima volta a Taranto i Mariachi “El Sol Mexicano”.

Il mariachi è tipico della cultura latinoamericana, qualunque sentimento tu stia provando è già descritto in una canzone mariachi.

In questa cultura è usanza portare il mariachi per qualunque cosa, nel bene e nel male.

Per i compleanni, per chiedere scusa, per fare una serenata, per un battesimo, per i matrimoni, e così via, tanto che si può dire che il mariachi è un modo di vivere.

Un’altra delle tradizioni più divertenti del compleanno messicano è il gioco con la piñata.

La piñata è un oggetto di cartapesta colorata che può avere le sembianze di un animale o altro.

Si riempie abitualmente di caramelle, dolcetti e piccoli giocattoli. Il gioco consiste nel bendare il festeggiato che, armato di bastone, dovrà rompere la piñata per ottenere i premi.

Anche questa è in programma nella serata con la “messicanità” tipica di questo locale, fatta di allegria, suoni, colori, profumi, fraternità in un convivio multiculturale con tanta gioia di vita, tra piatti tradizionali messicani preparati con cura e amore.

Il tutto curato nei dettagli con ogni attenzione, dove il piccante lo gestisci a tuo piacimento e con la presenza dello chef in sala, in un’atmosfera meravigliosa, che farà dimenticare il freddo esterno, con la sensazione costante di ritrovarsi magicamente in Messico.

Per informazioni e prenotazioni è disponibile il numero 3396286328.

Vito Piepoli

 

Print Friendly, PDF & Email