0 3 minuti 2 mesi

Sabato 8 e domenica 9 ottobre al Sacrario militare “Caduti d’oltre mare” di Bari e in altri luoghi della città, si svolgerà l’8° pellegrinaggio solenne della sezione A.N.A Bari – Puglia – Basilicata, realizzato con la partnership dell’Agebeo ODV, associazione impegnata attivamente nella lotta contro le malattie emato-oncologiche.

Questa importante occasione ricorre ogni 5 anni e in quella di quest’anno, patrocinata da Regione Puglia, Comune di Bari e Città Metropolitana di Bari, saranno ricordati in occasione degli 80 anni, gli alpini del battaglione Gemona presenti sul Galilea, la nave ospedale che ospitava 1285 persone e calata a picco il 29 marzo 1942 a seguito del siluramento della nave inglese Petreus nelle acque antistanti l’isola di Corfù. Non solo, sarà celebrata anche la figura del Beato Secondo Pollo, il “cappellano degli alpini” che fu raggiunto da una pallottola nemica il 26 dicembre 1941.

Questo pellegrinaggio – spiega l’avv. Mino Finiguerra, vice presidente sezione A.N.A Bari – Puglia – Basilicata  – è per noi un momento molto importante, poiché gli Alpini sono custodi del Sacrario Militare di Bari. Avviene ogni anno, ma di cinque in cinque è solenne e vede la partecipazione di migliaia di alpini, provenienti da tutti i borghi d’Italia nel ricordo di tutti coloro che si immolarono per la nostra Patria e Libertà”.

Nella giornata di sabato gli appuntamenti e le iniziative si svolgeranno principalmente nel Sacrario barese, il secondo in Italia per numero di caduti, progettato da un alpino, il Comandante del Genio guastatori alpini Arch. Ing. Col. Paolo Caccia Dominioni. Si inizierà dalle 9.30 con una riunione tra la sezione A.N.A Bari – Puglia – Basilicata e quella di Vercelli; alle 11 è previsto il lancio di una corona d’alloro in mare; alle 16.30 si terrà la Santa Messa con la consegna della reliquia del Beato Don Secondo Pollo. Nella sala consilare del Comune di Bari, alle 19 il Sindaco Decaro incontrerà dei rappresentanti degli alpini e a seguire, alle 20, ci sarà l’esibizione del coro “Stelle alpine” della Sezione di Bari (Puglia e Basilicata), diretto dal maestro Paolo Romano nella chiesa San Ferdinando in via Sparano.

Tra gli appuntamenti di domenica, alle 11, ci sarà una sfilata delle  “Penne Nere” lungo Corso Vittorio Emanuele e il lungomare N. Sauro, con l’esibizione della Fanfara Alpina “dei monti della Laga” fino  in piazza Prefettura.

Durante questa due giorni raccoglieremo fondi che doneremo all’associazione guidata da Michele Farina, una roccia visto quello che sta realizzando. È molto vicino a noi alpini e noi a lui. Il nostro link è il coro, che sempre supporta l’Agebeo nei suoi eventi”.

Questa occasione, infatti, sancirà la collaborazione tra la sezione A.N.A Bari – Puglia – Basilicata e la ODV barese.

Riceviamo e pubblichiamo
Print Friendly, PDF & Email