0 2 minuti 2 mesi

I bambini ed i ragazzi ucraini che saranno ospitati a Valenzano, o in Comuni limitrofi, e vorranno studiare pianoforte, potranno farlo a Valenzano nell’Auditorium Mirella Carriero ubicato nel rione San Lorenzo. L’iniziativa è dell’Opera San Nicola presieduta da don Mario Persano, che metterà a disposizione, del tutto gratuitamente, le lezioni e gli strumenti necessari per fare pratica: un pianoforte a coda e due pianoforti verticali. Il progetto è stato avviato su proposta di Andrea Simone De Nicolò, giovanissimo pianista di Valenzano, vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali ed iscritto nell’Albo delle Eccellenze del Conservatorio di Bari. “Spero, in tal modo – dichiara il giovane pianista di Valenzano -, che i giovani ucraini che staranno qui con noi possano trovare un momento di condivisione e, per chi già studiava in madrepatria, di prosecuzione della formazione pianistica drammaticamente interrotta a causa della guerra”. Tra le altre iniziative in favore delle popolazioni colpite dalla guerra, l’Opera ha in programma anche un concerto per raccolta fondi la sera del prossimo 3 aprile, sempre nell’Auditorium Mirella Carriero. “Cerchiamo di essere presenti in maniera fattiva – spiega il Vice Presidente del sodalizio, generale Vito Vincenzo Ventrella – per dare una mano alle popolazioni colpite dalla guerra e siamo felici di poterlo fare nel nostro Auditorium, nel quale da tempo organizziamo eventi musicali gratuiti o a sfondo benefico, come il concerto di clavicembalo tenutosi per il piccolo Paolo ed il coro di voci bianche diretto dal Maestro Luciana Palladino”.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email