0 2 minuti 4 mesi

Tanti i premi in palio per chi colora con fantasia e creatività il proprio gesso. Obiettivo alleggerire il peso dei giorni passati con l’apparecchio gessato

Calma e Gesso. È il concorso ideato e lanciato dall’unità operativa di ortopedia del Giovanni XXIII per stimolare la creatività e la fantasia dei bambini con l’obiettivo di alleggerire il periodo in cui sono immobilizzati con il gesso.

Si parte il 1 marzo e fino al 30 settembre tutti i bambini da 0-18 anni che sono in trattamento con apparecchio gessato dell’ortopedia dell’ospedale pediatrico potranno decorare il gesso, scattare fino a 3 foto e partecipare al concorso inviando una email all’indirizzo calmaegesso23@gmail.com . In caso di neonati i gessi potranno essere decorati dai genitori. Perché il tema è libero e la giuria valuterà e assegnerà i premi a chi meglio interpreterà la filosofia del concorso.

Verrà premiata la fantasia e l’impegno, ma sul gesso dovrà essere presente e leggibile l’hasthag #calmaegesso.

Tanti i premi in palio peluches Trudi, abbigliamento Macron, accessori per cameretta Nuovoarredo, giochi per bambine e bambini Babylandia e Epoch, maglia del Ssc Bari Calcio e forniture Ferrero. Tutte aziende che hanno volontariamente e gratuitamente supportato l’unità di ortopedia del Giovanni XXIII per la realizzazione del concorso.

Tutti i disegni selezionati saranno pubblicati sulla pagina instagram del Policlinico di Bari (@polibari2020). La premiazione è in programma il 15 ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email