0 4 minuti 7 mesi

Sabato 27 novembre alle ore 19,30 presso l’auditorium della Biblioteca Comunale di Adelfia si terrà il “Concerto di Santa Cecilia”.

La serata è stata organizzata dall’associazione culturale Adelfiese “Il Melograno” con il patrocino della Regione Puglia e il Comune di Adelfia il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alle Caritas che operano sul territorio.

Il concerto sarà tenuto da due giovani musicisti, talenti emergenti a livello nazionale e internazionale, che risiedono e studiano nel nostro territorio: Andrea Simone De Nicolò e Samuele Valenzano

Andiamo a Conoscerli.

Andrea Simone De Nicolò, di Valenzano, ha 15 anni.

È una delle eccellenze del Conservatorio di Bari, ove è iscritto al Corso Accademico Triennale di Pianoforte nella classe del M° Giuseppe Campagnola.

In soli quattro anni e mezzo di studio ha completato il corso pre-accademico quinquennale ed il corso propedeutico triennale col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Con il medesimo responso ha conseguito il Concert Certificate Bimed – St. Cecilia School of Australia. Ha studiato con Piero Cassano, Jingxian Xie e Pierluigi Camicia.

Studia anche clavicembalo col M° Margherita Porfido.

Finora ha conseguito circa 50 primi premi assoluti e primi premi, in concorsi musicali ed artistici nazionali ed internazionali, nell’ambito delle sezioni dedicate a piano solo, clavicembalo, musica da camera, solista con l’orchestra, in Italia, Ungheria, Macedonia, Serbia, Romania, Polonia, Slovenia, Svizzera, Emirati Arabi, Russia, Canada.

È apparso diverse volte sui quotidiani on line e su giornali a larga diffusione nel territorio, in Italia, Macedonia ed Austria. È andato in onda sui notiziari di Telenorba e Rai Tre Bolzano. È stato ospite di Grazia Rongo, su Mattino Norba,e di Marco Liorni, su Rai Uno.

Rai Gulp gli ha dedicato un intero episodio del magazine #explorers community.

Ha suonato in concerto in diverse località pugliesi, in Lombardia e Trentino Alto Adige e, all’estero, in Svizzera e Slovenia.

Andrea Simone De Nicolò suonerà al pianoforte i seguenti brani:

Fryderyk Chopin

Ballata op. 52 n. 4

Sergej Prokofiev

Sonata op. 14 n. 2

– Allegro ma non troppo

– Allegro marcato

– Andante

– Vivace

Samuele Giovanni Valenzano è nato a Putignano il 15 ottobre 2004 da papà musicista e mamma insegnante.

Avendo mostrato una predisposizione per la musica fin dalla tenera età, il padre lo ha avviato allo studio del pianoforte.

 Nel 2013 ha superato brillantemente l’esame di ammissione ai corsi pre-accademici presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, approdando nella classe di pianoforte di Maestro Gregorio Goffredo. Da allora, oltre ad essere ogni anno tra i migliori allievi del Conservatorio, si è imposto in numerosi importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ponendosi sempre tra i vincitori (Milano, Seregno, Bruxelles, Roma, Osimo, Ischia, Bari, Barletta, Gioia del Colle, Città della Pieve, Granada).

Nel 2017, unico pianista ad aver superato le selezioni nazionali, ha partecipato al programma “Prodigi” organizzato dall’UNICEF e trasmesso da RAI 1 in prima serata del 18 novembre 2017. Ha frequentato masterclass con i seguenti maestri: Benedetto Lupo, Michele Marvulli, Gregorio Goffredo, Daniel Rivera, Philippe Raskin, Enrico Pace,

Vincenzo Balzani e Pierluigi Camicia. Frequenta le masterclass presso l’Accademia Musicale di Pinerolo, maestro Benedetto Lupo. Frequenta il secondo anno del triennio accademico di pianoforte principale nella classe del maestro Giuseppe Campagnola, presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari

Samuele Valenzano suonerà al pianoforte i seguenti brani:

Franz Liszt

Da “Anni di Pellegrinaggio, Italia“

– Sposalizio

– Sonetto del Petrarca n. 104

– Dopo una lettura di Dante (Fantasia, quasi Sonata)

L’invito è rivolto a tutta la comunità, sicuramente sarà una serata da non perdere.

Maria Francesca C.

 

 

Print Friendly, PDF & Email