L’Istituto Comprensivo “A. Moro e G. Falcone” di Adelfia DS NICOLA ERRICO, è tra i vincitori del bando promosso dal Ministero per i Beni e L’attività Culturali Siae Promozione e Formazione Culturale nelle scuole dalla parte “di chi crea” con il progetto “LA VITA DEGLI ALTRI” per il settore Cinema.

La prof.ssa Rosa Limongelli la referente, dell’Istituto, che si occupa dei bandi ci ha comunicato che oltre questo, anche un altro progetto è stato approvato nel settore musicale che vedrà presto la formazione di una Banda musicale giovani Adelfia.

I progetti risalgono ad un bando del 2018 finanziati per anno il 2019-2020, ma sono stati prorogati nel 2021 causa Covid19.

Per sviluppare questi progetti, la scuola si avvale della collaborazione di Enti e personale esterno, valorizzando così, nel contempo le figure di spicco nel campo culturale e sociale del territorio.

Il progetto

“LA VITA DEGLI ALTRI è un articolato percorso tecnico e formativo in cui si stanno affermando le variegate e vulcaniche personalità dei circa 30 studenti delle seconde classi delle scuole secondarie di I grado dell’Istituto Comprensivo “Moro – Falcone” di Adelfia, che affronta la questione delle prospettive di vita che le giovani generazioni immaginano per sé, vivendo in luoghi definiti marginali come le province del Sud Italia” (Emanuele Derobertis).

Si lavorerà per riconsiderazione del ruolo agricolo in senso sociale e culturale; dando vita ad un laboratorio itinerante per gli studenti stessi, che viaggeranno fisicamente nella Puglia per incontrare realtà che hanno già lavorato in questa direzione.

Oltre all’apporto tecnico di Nico Angiuli, Maria Pia Ferrante, Nunzio Santoro e Carlo De Santis, con workshop incentrati sulle figure proprie del mondo del cinema, sulla visione critica di un film, sugli aspetti legati alla fotografia, alla scrittura e alla direzione tecnica, i ragazzi hanno avuto l’onore e il piacere di confrontarsi con alcuni docenti, personaggi e professionalità del mondo del cinema.

Luigi Coppola, artista e agricoltore che ha raccontato l’esperienza di rinascita agricola di Castiglione d’Otranto con la Casa delle Agriculture Tullia e Gino e il Mulino di Comunità; Azzurra Martino, attrice e docente di recitazione, che ha proposto un laboratorio di recitazione e ha accompagnato i ragazzi dentro il variegato mondo del cinema; Maurizio Sciarra, regista e produttore di fama internazionale, che ha sviluppato un laboratorio di cinematografia attraverso l’analisi tecnica delle interviste che i ragazzi hanno realizzato a parenti e amici legati al mondo agricolo, e ha raccontato il Cinema nella sua lunga storia, dai fratelli Lumiere ad oggi. Interverrà Franco Arminio (paesologo, poeta e scrittore). Il progetto si concluderà nella circuitazione del film in diversi luoghi, festival e iniziative pubbliche nell’arco dell’anno 2021.

Obiettivo

L’intento è di stimolare e incentivare un sano senso di appartenenza geografico e sociale, favorire il colloquio intergenerazionale, il ritorno di uno sguardo alto al mondo agricolo, colto nelle sue potenzialità anche imprenditoriali; sviluppare capacità di traduzione in forme artistiche, ripensare l’agricoltura come espressione culturale prima che economica. Imparare a raccontare e porsi pubblicamente.

Il gruppo di lavoro

Nico Angiuli

Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma e Bari, termina gli studi allo IUAV di Venezia. Artista, Registe e Performer di fama internazionale, dopo gli studi collabora e si afferma in numerose attività di residenza e cinematografiche, firmando la regia di progetti quali “OTNARAT-Taranto a futuro inverso” documentario finanziato da Apulia Film Commission; “TreTitoli” un film sulla ciclicità della violenza nelle terre agricole del Sud Italia. Il suo ultimo film “The Human Tools” è finanziato dal Mibac nell’ambito del prestigioso premio Italian Council.

Maria Pia Ferrante

Già docente di scuola media superiore, giornalista e cineasta. Si occupa della comunicazione interna ed esterna di associazioni no profit e professionali. Scrive di musica, opera lirica e cinema, prevalentemente per testate locali. Ha scritto, diretto e prodotto cortometraggi e ricevuto riconoscimenti.

Nunzio Santoro

Videomaker, filmaker e fotografo. Nell’ambito cinematografico ha svolto diversi ruoli tra cui: fonico di presa diretta, direttore della fotografia, effetti Vfx, montatore video. Regista di cortometraggi. Appartenente alla casa di produzione cinematografica indipendente Funny dreamers.

Carlo De Santis

Regista e sceneggiatore cinematografico. In ambito cinematografico ha ricoperto numerosi ruoli (aiuto regia, script doctor, operatore di camera, montatore). Ha scritto e diretto cortometraggi di genere. Ha lavorato nel campo comic come sceneggiatore di fumetti per vari editori.

Emanuele Derobertis

Dal 2007 fa Assistenza Tecnica alla Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale della Regione Puglia nell’ambito di iniziative e misure di attivazione sociale e riqualificazione di spazi pubblici dedicate ai giovani pugliesi. Dal 2013 contribuisce con l’Associazione di Promozione Sociale “Tipica Adelfia” alla gestione in concessione della vecchia Stazione FSE di Adelfia in cui contribuisce ad organizzare numerose iniziative di carattere sociale e culturale, quali, ad esempio, “San Trifone in a a day” e “Chiacchr e Frutt – il km 0 in stazione”. Nel progetto “La vita degli altri” si occupa di aspetti legati alla produzione, al raccordo istituzionale con l’I.C. “Moro – Falcone”, alla rendicontazione delle spese e alla logistica.

MARIA Francesca C.

Foto di Nunzio Santoro

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Di Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!