Appendicite e Peritonite nella Medicina delle Emozioni

Di Enrico Cembran
 
 
L’#Appendice Cecale o Vermiforme, è una formazione tubulare annessa all’intestino crasso.
Rappresenta un residuo di una parte ancestrale dell’intestino, una delle vestigia filogenetiche del corpo umano.
Ossia è uno di quegli elementi che, pur persistendo nell’organismo, ne perde del tutto la funzionalità originale, o la modifica, in rapporto all’evoluzione dell’individuo.
Era un organo molto importante nell’uomo che si nutriva prevalentemente di vegetali.
Nello stato attuale, pur facendo parte dell’intestino, non ha nessuna funzione assorbente nei confronti dei nutrienti.
L’organo, definito anche la #Tonsilla #Addominale, ha funzione di filtro, essendo costituito prevalentemente da tessuto linfatico ed immunitario. Ed è proprio questa sua caratteristica che ne può determinare l’infiammazione prima, definita #Appendicite e l’infezione poi.
Questa patologia in casi estremi richiede l’asportazione dell’organo. Tale atto si rende indispensabile, quando, a causa della perforazione dell’Appendice, il contenuto fecale si diffonde nel Peritoneo, determinando un’altra patologia, sovente correlata, la Peritonite, in questo caso, di natura settica.
Aldilà di questa causa terminale che non viene messa minimamente in discussione dalla Medicina delle Emozioni, l’Appendicite in termini emozionali, #nel #Bambino, parla di uno stato di profonda #rabbia.
Attraverso le comprovate correlazioni della PNEI, l’Inconscio, ed ancor più il subconscio, sono in grado di trasformare l’energia sottile di un’#Emozione in energia materiale addensantesi sulla mucosa dell’organo.
Tale sentimento deriva dal sentirsi costretti in un vicolo cieco. Il tutto viene mediato dal comportamento ed affermazioni degli adulti, conseguentemente ad una subentrata, non modificabile, nuova condizione familiare.
Ma parla anche di quel sentirsi costretti in uno schema tossico familiare, in cui, uno o tutti gli adulti con funzione educativa, esercitino il loro ruolo in maniera autoritaria e/o violenta.
Lo stesso tipo di situazione può, analogamente nell’#adulto, far riemergere il ricordo delle scelte imposte da un genitore violento o autoritario alla cui volontà non si poteva sfuggire.
Il #Peritoneo è una lamina sierosa che circonda e sostiene, nella cavità addominale, la maggior parte degli organi, acciocché non precipitino nella parte inferiore dell’addome, la cavità Pelvica.
La #Peritonite, evidentemente generata dall’invasione batterica della cavità addominale è legata metaforicamente ad una paura, ad esempio quella di aver perso un genitore, fonte di stabilità, sostegno e protezione.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: