Regione Puglia con la prima riunione di oggi la Giunta regionale avvia i lavori del secondo mandato di Michele Emiliano.
Il presidente aveva ufficializzato la settimana scorsa le nomine per la squadra di governo che è così composta:

Vice presidente con delega al Bilancio, Programmazione, Ragioneria, Finanze, Affari Generali, Infrastrutture, Demanio e patrimonio, Difesa del suolo e rischio sismico, Risorse idriche e Tutela delle acque, Sport per tutti: Raffaele PIEMONTESE;

Cultura, Tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo e impresa turistica: Massimo BRAY;

Sviluppo economico, Competitività, Attività economiche e consumatori, Politiche Internazionali e commercio estero, Energia, Reti e infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca industriale e innovazione, Politiche giovanili: Alessandro DELLI NOCI;

Formazione e Lavoro, Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale: Sebastiano Giuseppe LEO;

Sanità e Benessere animale: Pier Luigi LOPALCO;

Ambiente, Ciclo rifiuti e bonifiche, Vigilanza ambientale, Rischio industriale, Pianificazione territoriale, Assetto del territorio, Paesaggio, Urbanistica, Politiche abitative: Anna Grazia MARASCHIO;

Trasporti e Mobilità sostenibile: Anita MAURODINOIA;

Agricoltura, Industria agroalimentare, Risorse agroalimentari, Riforma fondiaria, Caccia e pesca, Foreste: Donato PENTASSUGLIA;

Personale e Organizzazione, Contenzioso amministrativo”: Giovanni Francesco STEA;

Emiliano ha mantenuto la delega alla Protezione Civile e, temporaneamente, la delega al Welfare in attesa che il M5S sciolga le riserve circa l’intenzione di entrare in Giunta. La decisione verterà sui nomi di Grazia Di Bari e Rosa Barone.
Al momento la nuova Giunta è composta da 7 uomini e due donne.
In merito alla questione parità per le nomine il presidente della Regione Puglia si è limitato a dire che “la presenza di donne in Giunta è garantita nella misura di 3 a 7 e siamo impegnati con le forze politiche per far sì che l’assemblea legislativa sia guidata per la prima volta da una donna“. Per la presidenza del Consiglio si è proposta la candidatura dell’ex assessore al Turismo Loredana Capone.

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Di Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!