PANDEMIA: SFIDA PER IL RILANCIO O RESA ALLA RASSEGNAZIONE?

 

di Cristina Negro

L’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia può essere citato, a buon titolo, come esempio di resilienza grazie alla tenacia di chi ha fortemente creduto che il capoluogo di Capitanata potesse un giorno rientrare nella rete nazionale aeroportuale con una propria struttura rinnovata e potenziata.

I sogni della cittadinanza e le aspettative degli stakeholder locali hanno superato negli anni mille avversità di natura economico politica infrangendosi contro lo scoglio più duro da superare, quel freno naturale che da sempre contrappone la forza propulsiva della positività al logorio della rassegnazione.

Il Comitato Vola Gino Lisa ha traghettato negli anni la caparbietà di un certo territorio che non intende rinunciare al proprio rilancio, non solo a livello nazionale  e, con una rinnovata presidenza, si pone oggi l’obiettivo ambizioso di rivoluzionare  l’economia territoriale generando crescita sostenibile e occupazionale in tutta la Capitanata.

La rivoluzione che ha in mente il Presidente Dott. Sergio Venturino, in sinergia con l’intero comitato, passa attraverso una nuova veste digitale, un sito web studiato per agevolare gli utenti nella ricerca  offrendo la massima trasparenza circa la composizione dei  comitati territoriali.

La home page del sito rimanda ad una grafica accattivante con disegni che riproducono il sito “Gino Lisa” oltre che le storiche rappresentazioni cittadine al grido di “l’aeroporto non è un lusso”.

Scorrendo le sezioni a tendina l’utente potrà ricevere informazioni circa la composizione del Comitato,  prendere visione dello Statuto, conoscere i  soci, dagli storici fondatori ai sostenitori di ultima ora in un crescendo gratificante, e soprattutto acquisire il disposto del Regolamento per costituire le Delegazioni Territoriali e comunicare la propria adesione.

L’offerta digitale si completa con la pagina Facebook  “Comitato Vola Gino Lisa” che consente un filo diretto costante ed aggiornato con l’utenza. A poche ore dalla sua attivazione centinaia di like  sono  un segnale di positività ed il tangibile  invito ad andare avanti a barra dritta.

 

Presidente  Venturino cosa sono le Delegazioni Territoriali e qual è la loro finalità?

Il Progetto Delegazioni Territoriali è stato anticipato durante la conferenza stampa dello scorso 29 settembre e si prefigge di andare oltre i confini ad oggi limitati al solo territorio foggiano coinvolgendo ed interessando altre aree, province e regioni limitrofe quali la Basilicata, la Campania, il Molise che nell’aeroporto di Foggia potranno trovare alternative e supporto allo sviluppo dei propri collegamenti e alle economie locali.

L’obiettivo del “Progetto Delegazioni Territoriali” è divulgare e sostenere le varie iniziative del Comitato VGL cercando di sensibilizzare  alla partecipazione la più ampia fascia di pubblico. Coinvolgendo gli operatori economico-industriali e del turismo dei territori limitrofi alla città di Foggia si riuscirà a sviluppare una fitta rete collaborativa che darà forza propulsiva al progetto.

Chi è l’artefice del rinnovamento digitale?

L’idea e l’originalità insieme ad un enorme grazie di cuore lo dobbiamo all’amico Andrea Maizzi, tecnico di fiducia di questo Comitato che ha saputo rendere graficamente l’idea di una casa accogliente on line, un porto sicuro per gli utenti anche più esigenti, capace di aggiornamenti e approfondimenti puntuali sul tema del trasporto aereo di Capitanata.

Presidente a chi è rivolta la strategia del “Il Comitato Vola Gino Lisa” ?

In questa fase del progetto occorre la spinta propulsiva della massima risposta del territorio, non solo locale. Sul sito www.volaginolisa.it chiunque è il benvenuto per l’iscrizione on line come socio ed ogni nuovo socio diventa un piccolo mattone per costruire il futuro dell’aeroporto di Capitanata. L’iscrizione è gratuita. Al socio è lasciata la facoltà di  indicare la Delegazione Territoriale  di cui intende far parte.

Tutte le cariche delle Delegazioni Territoriali sono a titolo gratuito. Coordinatore responsabile è il Consigliere Ing, Giuseppe Scillitani.

La crisi generata dalla pandemia inevitabilmente lascerà un segno indelebile in tutti i comparti industriali ed economici, così come nel quotidiano della vita di ciascun cittadino, ma sarà la nostra capacità di affrontare la ripresa che detterà le linee del futuro. Spero  in una  risposta massiccia   di iscrizioni e che tutti capiscano che ci è data l’occasione di agganciare una ripresa globale  e questa volta da protagonisti grazie all’aeroporto.

Foggia merita di essere inserita in un network europeo di destinazioni e spero che gli imprenditori, specie quelli del settore turistico, maggiormente colpito dalla pandemia, comprendano l’opportunità di rilancio delle bellezze di Capitanata facilmente raggiungibili grazie a voli diretti e ad un sistema potenziato di infrastrutture di base.

 

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: