DECARO ISTITUISCE “LA STANZA VIRTUALE” CON I SINDACI METROPOLITANI

 

Chiarimenti sul DPCM riguardo la chiusura di strade e piazze nei Comuni, domande e dubbi da porre al prefetto di Bari nell’ambito del Comitato metropolitano per la sicurezza urbana che si terrà domani, alle ore 17.00, e, poi, le novità previste dal Programma innovativo per la qualità dell’abitare e i fondi per le ciclovie.

Sono questi alcuni temi affrontati, questo pomeriggio, dal sindaco metropolitano, Antonio Decaro, nel corso di una riunione “a distanza” con tutti i sindaci dei 41 Comuni del territorio metropolitano; una “stanza virtuale” creata ad hoc per essere costantemente in contatto in questo difficile periodo di emergenza sanitaria, che vede propri i sindaci e i singoli territori impegnati in prima linea, e per continuare a portare avanti azioni coordinate e condivise nella partecipazione a bandi nazionali ed europei e nella distribuzione dei fondi assegnati.

Decaro ha annunciato che la Città metropolitana di Bari è beneficiaria di un finanziamento di 2 milioni e 800 mila euro per la mobilità ciclistica urbana, di qui la necessità di avviare un lavoro di co-progettazione e co-pianificazione degli interventi.

Inoltre, la Città metropolitana intende partecipare al Programma innovativo per la qualità dell’abitare promosso dal Governo coinvolgendo i 41 Comuni metropolitani e sostenendo così i centri minori che, altrimenti, sarebbero esclusi dal finanziamento. 

L’obiettivo di Decaro è “continuare a lavorare tutti insieme, mantenendo lo stesso metodo di concertazione e condivisione di obiettivi e progetti portato avanti negli anni passati con i precedenti finanziamenti assegnati alla Città metropolitana dal Patto per Bari e dal Bando Periferie che ci ha permesso di operare con equilibrio scegliendo insieme le linee di indirizzo generali e gli interventi da attuare”.

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: