“Sono passati 15 anni, ma i sentimenti che ci fanno riunire qui ogni anno, il 6 agosto, sono più forti che mai. Ricordiamo oggi le 16 vittime della tragedia aerea di Capo Gallo, l’incidente dell’ATR 72 partito da Bari in direzione Djerba, in Tunisia, e precipitato nelle acque siciliane. La Puglia non dimentica Betta e Chiara, Carmela, Paola, Isabella, Barbara e Francesco, Raffaele, Enrico, Grazia, Rosa, Antonella e Francesco, Anna Palma, Chokri e Moez, che hanno perso la vita il 6 agosto di undici anni fa in quel disastro aereo. La maggior parte di loro erano nostri concittadini. L’affetto profondo che mi unisce a queste famiglie cresce insieme all’inesauribile desiderio di giustizia, verità e responsabilità che ha da sempre alimentato l’impegno civile dell’associazione Disastro aereo Capo Gallo. Al loro fianco sempre”.

Lo ha detto il presidente Michele Emiliano che ha partecipato oggi pomeriggio alla cerimonia nella Chiesa di San Sabino a Bari dell’associazione Disastro aereo Capo Gallo.

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Di Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!