DALLO SCRIGNO DI SHAKESPEARE: SPETTACOLO TEATRALE AL CASTELLO ANGIOINO DI MOLA DI BARI.

 

Il 24 luglio 2020, alle ore 20,00, la Compagnia teatrale “Tiberio Fiorilli”, porterà in scena nella suggestiva location del Castello Angioino di Mola di Bari, lo spettacolo teatrale: DALLO SCRIGNO DI SHAKESPEARE.   

Riprende l’attività̀ della Compagnia teatrale Tiberio Fiorilli di Bari con una nuova produzione in occasione dell’estate 2020, per la regia di Teo Signorile.

L’evento è pensato come una festa dedicata al grande Teatro ed al grande Autore. Si articola nella rappresentazione -in un unico spettacolo- di stralci fondamentali estrapolati dai capolavori assoluti firmati dal drammaturgo inglese.

La più̀ bella storia d’amore mai scritta. L’amore adolescenziale, senza freni e senza calcoli, l’amore tra Romeo & Giulietta.

Il rapporto dell’uomo con le forze oscure dell’ignoto, Macbeth, ossia l’uomo che consegna la sua anima alla dannazione ed al peccato pur di soddisfare la sua enorme sete di potere.

La gelosia folle di Otello che diventa malattia, la mente che oscura la capacità di discernimento e l’invidia e il rancore che fanno germogliare la cattiveria e il desiderio di vendetta. E infine gli interrogativi ancestrali sull’esistenza e sul dovere del vivere di Amleto.

In scena Antonella Radicci, Erika Laver, Luca Amoruso e Flora Lanzillotta. A far da collante tra un plot di spettacolo e l’atro, la narrazione di Alfredo Vasco attore che ha avuto il privilegio di aver fatto parte del cast di “RE LEAR” nell’allestimento di Giorgio Albertazzi.

“Romeo e Giulietta, Amleto, Otello e Macbeth. A 400 anni dalla morte del più grande autore teatrale di tutti i tempi, il nostro spettacolo ripercorre i momenti più belli e salienti delle opere immortali…” dalla pagina facebook. https://facebook.com/events/s/dallo-scrigno-di-shakespeare/711707989624787/?ti=wa

La compagnia Teatrale Tiberio Fiorilli produce spettacoli teatrali e musicali dal 1978. Il suo nome richiama il celebre attore Tiberio Fiorilli, inventore della maschera di Scaramouche e insegnante di Molière.

La Compagnia Tiberio Fiorilli è fra le poche compagnie riconosciute come “imprese stabili di prosa” dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento Spettacolo – ed è convenzionata – unica compagnia teatrale barese – con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bari.
Tra i soci fondatori Vito Maurogiovanni, Michele Mirabella, Leonardo Specchio, Paola Martelli: tutti professionisti del teatro. Giandomenico Vaccari, attuale Sovrintendente della Fondazione “Petruzzelli e Teatri di Bari” è il Presidente Onorario. Il direttore artistico è Teodoro Dino Signorile, giornalista, componente della Commissione Cinema presso il Ministero per le Attività Culturali a Roma nonché Professore Associato di Linguaggio Audiovisivo e Scienza della Comunicazione Visiva in un Istituto Pubblico.

Per chi fosse interessato allo spettacolo SI RACCOMANDA   PRENOTAZIONE   TELEFONICA al n.  339.5429155 O ACQUISTO DIRETTO SU EVENTBRITE.IT

 

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: