Buon Martedì cari lettori,

attesissima e puntuale come ogni anno, arriva l’estate ed è subito voglia di vacanza. C’è chi però ne diventa quasi ossessionato e corre ai ripari per non fallire con la prova costume. Spesso si esagera e non si sa esattamente come muoversi; si sa solo che l’importante è perdere peso, come se questo fosse sufficiente a migliorare la propria forma fisica. Partendo dal presupposto che dietro a ogni fisico si cela una personalità con una storia a sé ed esigenze specifiche, non esiste una ricetta segreta che ci renda perfetti – e poi, perfetti rispetto a chi oppure a cosa ?

Se desiderate avere un fisico asciutto, in forma, ma soprattutto in salute, è importantissimo includere nella dieta 4-5 porzioni giornaliere di verdura e 2-3 di frutta. Consiglio di prediligere sempre vegetali di stagione, più ricchi di sostanze nutritive. Non esiste un singolo frutto o ortaggio che possa essere l’elisir di lunga vita, ma in ognuno si trovano sostanze differenti, quindi la varietà è importantissima. Frutta e verdura sono un vero concentrato di salute, contengono fibre che, oltre a tenere “pulito” l’intestino e donare una pancia piatta, favoriscono il senso di sazietà, quindi ideali anche per uno spuntino tra i pasti principali. Inoltre abbondano di vitamine, antiossidanti, sali minerali e acqua; quest’ultima aiuta a eliminare le tossine, i liquidi in eccesso e combattere la cellulite. Frutta e verdura,ricordatevi, sono alimenti su cui sicuramente puntare per una forma perfetta. La scelta è difficile? Variamo prediligendo vegetali di diverso colore per avere un equilibrato apporto di nutrienti. L’estate in arrivo è la stagione che ci offre la più grande varietà di colori, di profumi e sapori. Come si può rinunciare ad un frutto dissetante in una calda giornata estiva? Portiamo sulle nostre tavole il colore giallo-arancio di pesche, albicocche, meloni che, grazie al beta-carotene, precursore della vitamina A, proteggono la pelle e favoriscono la tintarella. Abbondiamo di anguria, ciliegie e ananas, dissetanti, drenanti e digestive. Tra le verdure ,cari lettori, cercate di non rinunciare a carote, pomodori e peperoni (tutti ortaggi ricchi di beta-carotene), e poi cetrioli, zucchine, lattuga e ravanelli, altamente drenanti e a basso contenuto calorico.

Al giorno d’oggi molti di voi sono esposti a numerose diete, inventate da guru della nutrizione, che promettono di farvi perdere peso in pochissimo tempo donando una forma perfetta, tonica e soprattutto in salute. Queste diete – a volte monotone e poco gratificanti,ricordatevi che causano dei veri squilibri nutrizionali, a danno certamente della salute. Io consiglio la più salutare, varia e collaudata delle diete: la dieta Mediterranea, che permette di mantenervi in forma, proteggendovi da numerose patologie, quali tumori, malattie cardiocircolatorie, diabete e obesità, senza però rinunciare al gusto del buon cibo. La dieta Mediterranea deve essere vista come stile di vita perché è completa, sana e, diciamolo, molto gustosa! Si basa sulla varietà, sulla stagionalità e sul consumo di prodotti di origine vegetale, quali frutta, verdura, legumi, cereali, prediligendo inoltre il pesce rispetto alla carne, i grassi insaturi vegetali (come l’olio extravergine d’oliva) rispetto ai grassi saturi di origine animale. Dovete sapere che ogni giorno il nostro corpo può disporre della giusta quantità di sostanze nutritive per funzionare al meglio. Non a caso, recenti studi internazionali hanno dimostrato che l’Italia è il secondo paese al mondo per longevità, ciò è dovuto alla nostra sana dieta. Infatti, il termine dieta deriva dal greco δίαιτα (diaita) – modo di vivere. La dieta deve essere vista come uno stile di vita. La vita moderna ha ritmi frenetici e, molte volte, a farne le spese è proprio la nostra alimentazione e di conseguenza anche la nostra salute. Spesso per ragioni di tempo, di lavoro o magari anche di pigrizia, si preferisce un piatto veloce consumato al fast food, il classico panino al bar o il piatto pronto da scaldare a casa nel microonde.Noto con dispiacere che si cucina sempre di meno e si assembla sempre di più. Allora cosa fare per mangiare più sano? Il primo passo è imparare a fare la spesa: comprate cibo fresco, di stagione, poco lavorato e a chilometro zero. Leggete le etichette, più sono incomprensibili con codici a dir poco criptici, più il cibo è lavorato. Scegliete “cibo vero” che anche le vostre bisnonne e nonne riconoscerebbero come cibo, soprattutto puntate alla qualità e non alla quantità -sicuramente meglio “poco” ma sano! E poi cucinate di più a casa, cucinare,credetemi,è un atto di amore verso se stessi e verso le persone che amiamo. La cucina mediterranea è varia e semplice, con pochi ingredienti e in poco tempo potete preparare un piatto appetitoso e sano, che potete anche portare al lavoro (lunch box), basta solo un po’ di buona volontà e creatività! Pasta, amore e fantasia e il gioco è fatto!

Un affettuoso saluto : Chef Donato Carra

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Di Polis Notizie

Redazione

Un pensiero su “Estate in arrivo ? Lo Chef Donato Carra :” La dieta Mediterranea deve essere vista come stile di vita perché è completa, sana e, diciamolo, molto gustosa! “”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!