0 3 minuti 6 anni

[pvcp_1]

Vi siete mai chiesti qual è la vera storia del maialino usato come salvadanaio? A quanto pare, fu un’invenzione medievale , la gente utilizzava questi contenitori  chiamandoli ‘pygg’ o ‘vaso di maiale.’

In quel periodo storico , il metallo era costoso, e la gente preferiva  utilizzare l’argilla , infatti questi contenitori erano di argilla ‘pygg’ di colore arancione. L’argilla è un materiale economico e come la  terracotta era spesso sostituito da altri materiali, quali gesso, plastica e vetro. Tuttavia, il nome della creta ‘pygg’ divenne ben presto un termine distintivo per i salva denaro  nel 18 ° secolo, chiamato ‘banca del maiale’.

I più antichi  contenitori di denaro furono trovati in Asia Minore a forma di  tempio greco con una fessura nel frontone. Salvadanai sono stati ritrovati a Pompei, Ercolano,  e lungo il Reno.

Tuttavia, gli europei occidentali non erano l’unico popolo che  utilizzava  salvadanai. Il primo  piggy in terracotta a forma di maiale con una fessura sulla schiena fu ritrovato  in East Java, nel 14 ° secolo.
In giavanesi  il termine ‘cèlèngan’ significava ‘sembianze di un cinghiale’ ed è stato usato per sostituire termini quali   ‘risparmio’ e ‘salvadanaio’.

Un altro termine simile riferendosi al risparmio era ‘tabungan’ che deriva da  cilindro, un altro metodo di realizzazione del salvadanaio ossia  utilizzando una porzione del segmento di  bambù  completato con una fessura in cui il denaro è inserito.

Non molti di questi salvadanai indonesiani sono stati ritrovati  oggi, perché come tutti sappiamo, la maggior parte dei salvadanai hanno bisogno di essere rotti . In Gran Bretagna, un salvadanaio di 650 anni  fu messo  in vendita per circa $ 10.000.

Un famoso salvadanaio Majapahit si trova nel Museo Nazionale di Indonesia. E ‘stato trovato rotto in pezzi e ricostruito dopo. Contenitori di denaro Majapahit in terracotta sono stati trovati in una varietà di forme, compresi  tubi, barattoli e scatole, ciascuna con una fessura per le monete.
Oggi, i moderni salvadanai hanno forme diverse, colori e dimensioni.

Fonte : Vintage News

 

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.