Le entrate del comune di Turi nel periodo 2015-2018

Condividi

a cura del dott. Angelo Leogrande

Tra il 2015 ed il 2018 il comune ha perso 1 milione di euro.

Le entrate del comune di Turi hanno subito una riduzione nel passaggio tra il 2015 ed il 2018. Di seguito vengono analizzate le entrate tributarie del Comune di Turi secondo il database SIOPE costituito dalla collaborazione tra Banca d’Italia e Ragioneria Generale dello Stato.

Le entrate tributarie. Le entrate tributarie del Comune di Turi sono aumentate nel periodo tra il 2015 ed il 2018. Le entrate tributarie fanno riferimento alle imposte derivante da ICI, IRPEF, Tassa di smaltimento dei rifiuti solidi urbani, Imposta comunale sulla pubblicità, Tributo per i servizi indivisibili-TASI. Le entrate tributarie del 2015 sono state pari ad un valore di 6.151.042,57 €. Nel passaggio tra il 2015 ed il 2018 le entrate tributarie del Comune di Turi sono passate da un valore pari a 6.151.042,57 € fino ad un valore pari a 6.772.589,18 € ovvero una variazione pari ad un valore di 621.546,61 € equivalente ad una crescita del 10,10%. Tra il 2016 ed il 2017 il valore delle entrate tributarie è diminuito di un valore pari a 150.673,12 € ovvero di un ammontare pari a 2,2%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 l’ammontare delle entrate tributarie è passato da un valore pari a 6.621.916,06 fino ad un valore pari a 6.533.895,80 ovvero una variazione pari ad un valore di -88.020,26 € pari ad una riduzione di -1,33%. Nel complesso nel periodo tra il 2015 ed il 2018 il valore delle entrate tributarie è cresciuto di un ammontare pari a 382.853,23 € pari ad un valore del 6,22%.

Entrate derivante da contributi e trasferimenti. Si tratta di una serie di trasferimenti provenienti dai Ministeri, dalle Agenzie Fiscali, dalle Regioni e dalle Province autonome oltre che dall’Unione Europea. Il valore delle entrate da contributi e trasferimenti è diminuito nel periodo tra il 2015 ed il 2018. Nel 2015 le entrate da contributi e trasferimenti del comune di Turi sono state pari ad un valore di 468.187,35 euro. Tra il 2015 ed il 2016 il valore è cresciuto di un ammontare pari a 84.365,71 € ovvero pari ad un valore del 18,02%. Nel passaggio tra il 2016 ed il 2017 il valore delle entrate derivanti da contributi e trasferimenti è diminuito di un valore pari al -28,51% ovvero pari ad un valore di -157.509,74 euro fino ad arrivare ad un valore di 395.043,32 ovvero pari ad una riduzione del 28,51%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 il valore delle entrate derivanti da contributi e trasferimenti correnti è passato da un valore pari a 395.043,32 euro fino ad un valore pari a 437.587,14 euro ovvero una crescita pari ad un valore di 45.543,82 euro pari ad una crescita del 10,77%. Nel complesso tra il 2015 ed il 2018 il valore delle entrate derivanti da contributi e trasferimenti è diminuito di un valore pari a -30.600,21 euro ovvero di un valore pari al -6,54%.

Entrate extra-tributarie. Le entrate extra-tributarie possono essere considerate come entrate derivanti da convitti, colonie, mense, servizi funebri, trasporto scolastico, servizi di copia e stampa, servizi ispettivi e controllo, proventi da diritti di segreteria e rogito, proventi da rilascio documenti e diritti di cancelleria, proventi da autorizzazioni, proventi per lo smaltimento dei rifiuti tossico-nocivi. Il valore delle entrate extra-tributarie è diminuito nel passaggio tra il 2015 ed il 2018. Nel 2015 il 2016 il valore delle entrate extra-tributarie è passato da un valore pari a 693.410,84 euro fino ad un valore pari a 549.347,81 euro ovvero una riduzione pari ad un valore di -144.063,03 ovvero pari ad una riduzione del 20,78%. Nel passaggio tra il 2016 ed il 2017 il valore delle entrate extra-tributarie è passato da un ammontare pari a 549.347,81 euro fino ad un valore pari a 497.738,22 euro ovvero una riduzione pari ad un valore di -51.609,59 euro pari ad una riduzione del 9,39%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 il valore delle entrate extra-tributarie è passato da un valore pari a 497.738,22 euro fino ad un valore pari a 556.906,81 euro ovvero pari a una crescita di 59.168,59 euro pari ad una crescita dell’11,89%. Nel complesso del periodo considerato le entrate hanno subito una riduzione pari a -136.504,03 € ovvero pari al 19,69%.

Entrate derivanti da alienazioni, trasferimenti di capitale, e da riscossione di crediti-EDATR. Le entrate EDATR sono diminuite nel passaggio tra il 2015 ed il 2018. Nel 2015 il valore delle entrate EDATR è stato pari ad un valore pari a 1.947.309,09 €. Nel passaggio tra il 2015 ed il 2016 il valore delle entrate del tipo EDATR è passato da un ammontare pari a 1.947.309,09 € fino ad un valore pari a 875.933,93 € ovvero una riduzione pari ad un valore di -1.071.375,16 € pari ad una riduzione del 55.02%. Nel passaggio tra il 2016 ed il 2017 il valore delle entrate EDATR è passato da un ammontare pari a 875.933,93 € fino ad un ammontare pari a 1.036.799,65 ovvero una crescita pari a 160.865,72 € equivalente ad una crescita del 18,37%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 il valore delle entrate EDATR è passato da un ammontare pari a 1.036.799,65 euro fino ad un valore pari a 669.733,08 euro ovvero una riduzione pari a -367.066,57 € equivalente ad una riduzione del 65,61%.

Entrate da servizi per conto terzi-ESCT. Le entrate ESCT per il Comune di Turi sono diminuite nel periodo tra il 2015 ed il 2016. Nel 2015 il valore delle entrate del tipo ESCT sono state pari ad un valore di 1.238.846,88 €. Tra il 2015 ed il 2016 il valore delle entrate ESCT è passato da un valore pari a 1.238.846,88 € fino ad un valore pari a 1.076.562,65 € ovvero una riduzione pari ad un valore di -162.284,23 € equivalente ad un valore di -13,10%. Nel passaggio tra il 2016 ed il 2017 il valore delle ESCT è passato da un valore pari a 1.076.562,65 € fino ad un valore pari a 1.180.816,09 euro ovvero una variazione pari ad un ammontare di 104.253,44 € equivalente ad una variazione pari a 9,68%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 il valore delle ESCT è passato da un valore pari a 1.180.816,09 euro fino ad un valore pari a 1.123.393,20 euro ovvero una variazione pari a -57.422,89 € pari a -4,86%. Nel passaggio tra il 2015 ed il 2018 il valore delle ESCT è diminuito di un valore pari a -115.453,68 € equivalente ad una riduzione pari ad un valore pari a -9,32%.

Totale incassi. Il valore totale degli incassi è diminuito da un valore pari a 10.498.796,73 €  nel 2015, fino ad un valore pari a 9.826.986,63 euro nel 2016. Nel passaggio tra il 2016 ed il 2017 il valore degli incassi è passato da un valore pari a 9.826.986,63 euro nel 2016 fino ad un valore pari a 9.732.313,34 euro nel 2017 con una riduzione pari ad un valore di -94.673,29 € ovvero pari ad un valore di -0,96%. Nel passaggio tra il 2017 ed il 2018 il valore degli incassi è diminuito da un valore pari a 9.732.313,34 euro fino ad un valore pari a 9.321.516,03 euro ovvero una variazione pari ad un valore di -410.797,31 € equivalente ad un ammontare del -4,22%. Nel passaggio tra il 2015 ed il 2018 il valore del totale degli incassi è diminuito di un ammontare pari a -1.177.280,70 € ovvero pari a -11,21%.

Print Friendly, PDF & Email

703total visits,6visits today

Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

Ti sono piaciuti i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli

error: Content is protected !!