EMILIANO INCONTRA I TRE PUGLIESI CHE HANNO RICEVUTO ONOREFICENZE AL MERITO DA MATTARELLA E PREMIA UN POLIZIOTTO DISTINTOSI IN SERVIZIO

Condividi

a cura di Cristina Negro  e Michele Falcone

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha incontrato oggi i tre pugliesi Roberta Leporati,  Riccardo Muci e Marco Ranieri che hanno ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella le onorificenze al merito.

“In questa occasione – ha detto Emiliano –  abbiamo festeggiato dei nostri concittadini che hanno avuto l’onore di aver ricevuto dal Presidente della Repubblica onorificenze molto importanti”.

Ecco chi sono i pugliesi premiati dal presidente Mattarella per l’impegno civile e incontrati oggi dal presidente Emiliano, che ha donato loro un’ampolla della manna di San Nicola: 

Roberta Leporati, 52enne di Martina Franca, dirigente dell’istituto comprensivo Chiarelli. In collaborazione con Katia Ricciarelli, Marco Carrozzo e il tenore Francesco Zingariello ha dato vita ad un progetto di avvicinamento degli studenti al mondo dell’opera lirica.

La motivazione della  sua onorificenza è: “Per il suo contributo nella formazione delle giovani generazioni e a favore della promozione della cultura”.  Ufficiale dell’ordine al Merito della Repubblica italiana.

Riccardo Muci, 31enne di Copertino: “Per il coraggio e l’altruismo con cui, senza esitazione, si è adoperato per prestare soccorso in occasione dell’incidente del 6 agosto 2018 sul raccordo autostradale di Casalecchio”.

L’agente Muci, che stava svolgendo attività di controllo del territorio come capo pattuglia, raggiunto il luogo dell’incidente, mentre si adoperava per mettere in sicurezza la zona ha percorso l’area interessata intimando ai presenti di allontanarsi con rapidità. Durante queste operazioni è stato travolto dall’esplosione e sbalzato per diversi metri, riportando ustioni di secondo e terzo grado. Nonostante le gravi lesioni riportate, ha continuato a prestare soccorso. All’ospedale Bufalini di Cesena è stato poi sottoposto ad intervento chirurgico ad entrambe le braccia. Onorificenza di Cavaliere al Merito.

Marco Ranieri, 38enne di Bari. E’ il rappresentante legale dell’associazione Farina 080, fondata con tre amici (Antonio Scotti, Marco Costantino e Antonio Spera) e volta a contribuire a ridurre lo spreco alimentare attraverso una serie di strumenti tra i quali il food sharing, ossia lo scambio di cibo tra gli utenti di una comunità registrata sulla piattaforma Avanzi popolo 2.0. L’obiettivo del progetto include anche l’educazione contro lo spreco.

“Per l’appassionato impegno nel recupero e redistribuzione degli alimenti e nella promozione dell’educazione contro lo spreco”, è quindi la motivazione che accompagna il suo riconoscimento di Cavaliere al Merito.

Giacomo Chiriatti, agente di PS di Copertino (LE)  in servizio presso la sottosezione di Polizia Stradale  Bologna Sud, in occasione del gravissimo incidente di Borgo Panigale del 6 agosto 2018 sul raccordo autostradale bolognese al km 4, è intervenuto con prontezza per evitare che lo scoppio di materiale infiammabile presente sui tre autoarticolati coinvolti potesse causare un disastro.

Chiriatti ha ricevuto il premio “Radici di Puglia” da Emiliano.

Print Friendly, PDF & Email

161total visits,1visits today

Ti sono piaciuti i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli

error: Content is protected !!