Si avvicina la stagione invernale in Valmalenco

Condividi

Sondrio. Mentre è partito il conto alla rovescia per l’inizio della stagione dello sci è online il tariffario per la stagione 2018-2019 della Ski area della Valmalenco. Sessanta km di piste sull’Alpe Palù a portata di “Snow Eagle”, la più grande funivia del mondo che vi porterà, in un sol balzo, a quota 2080 metri, su un terrazzo da cui si dominano le Alpi.

E in previsione delle prime curve sulle piste il Consorzio ha ideato un pacchetto promozionale da 2 o 4 notti dal 9 al 23 dicembre con trattamento B&B più ski pass.

Con l’arrivo dei primi freddi aumenta anche la voglia di immergersi nell’acqua e liberarsi dai propri pensieri rimanendo in forma. Rigenerandosi ad esempio nella Piscina della Valmalenco dove sono in vigore ora gli orari invernali (aperta tutti i giorni), approfittando anche della sauna e del bagno turco.

Segnaliamo infine alcuni eventi in arrivo nel territorio.

Dal 15 al 18 e dal 22 al 25 novembre Sondrio Festival mostra internazionale dei documentari sui parchi (sondriofestival.it).

Sabato 17 novembre a Lanzada “Ripuliamo il torrente Lanterna”. Pulizia dell’alveo del corso d’acqua che attraversa il paese malenco. Un aiuto concreto per contribuire a garantire la sicurezza dei luoghi e sensibilizzare alla cura ambientale. Info: 3484116321.

Sempre sabato 17 alle ore 19:30 la Pizzoccherata al Palazzetto dello Sport di Chiesa in Valmalenco. Ospiti della serata I Bei Matei. La serata sarà presentata da Alberto dei Fabalà. Info: proloco.valmalenco@gmail.com

 

Sondrio e Valmalenco, nel cuore della Valtellina, è un territorio caratterizzato da una natura selvaggia, ma generosa, incastonato tra le Alpi Orobiche e Retiche, tra cui svetta, con i suoi 4.050 metri, il pizzo Bernina. Regno della neve d’inverno con 60 km di piste da sci, uno snowpark e una sconfinata offerta di attività all’aria aperta, tra montagne bellissime e maestose, sa regalare una scenografia di colori, profumi e sapori che mutano ad ogni stagione. Non mancano bellezze naturali, artistiche, storiche e scenari unici, come i terrazzamenti vitati, sul versante retico dell’Adda, sui quali si producono pregiati vini che ben si accompagnano ai migliori prodotti della tradizione enogastronomica valtellinese.

 

Print Friendly, PDF & Email

159total visits,2visits today

Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

Ti sono piaciuti i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli

error: Content is protected !!