L’IMMAGINE SONORA: LABORATORIO TEATRALE

L’immagine Sonora è il laboratorio teatrale diretto dalla attrice e performer Iula Marzulli, presidente dell’associazione per la cultura e le arti Alauda. L’immagine Sonora è al suo quarto anno di attività e si tiene, per l’anno 2018-2019, presso la sede dell’associazione Madimù a Bari, in via Canonico Annibale di Francia. Durante il laboratorio si esplora e affina: -presenza scenica (allenamento fisico, azione-reazione, impulsi e ricerca); -utilizzo della voce (respiro, studio materiale sonoro, esplorazione sonora); -potenzialità di creazione di una partitura teatrale, attraverso un lavoro di composizione scenica sia individuale che collettiva.

Si utilizzano diversi metodi quali training teatrale, elementi di Qi Gong, elementi di storia del teatro e delle arti performative, ricerca dei materiali di lavoro (azioni, iconografia, testo). Durante il corso vengono anche svolte sessioni all’aperto e incursioni urbane.

Il laboratorio è rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al teatro come arte che permettere di esprimersi e di aumentare la consapevolezza verso lo stare al mondo. E’ una forma di arte che permette lo sviluppo delle relazioni e di svolgere una critica creativa verso tematiche personali, sociali, politiche ed estetiche.

Il corso termina con uno spettacolo finale in cui le allieve e gli allievi coinvolti non sono interpreti passivi ma artefici attivi della costruzione scenica. Lo spettacolo finale è necessario al confronto e alla crescita attoriale.

Dal 2015 il corso si è svolto in diversi luoghi: Arci Gramigna, Arci Casaperta, associazione Madimù e Spazio13. “Sogni”, “Ti parlerò d’amor” e “Storie di mele e altre storie” sono gli spettacoli creati dai laboratori tra il 2016 e il 2018.

 

Iula Marzulli lavora nel campo teatrale dal 2003. Dopo una formazione presso il Kismet di Bari con Carlo Bruni, Gary Brackett del Living Theatre Europa e i corsi formativi presso la compagnia Astragali Teatro, lavora 9 anni presso la stessa compagnia, come attrice e formatrice. Presente in tutte le produzioni della compagnia, collabora con attrici e attori, in diverse produzioni internazionali che riguardano il teatro come pratica per il superamento del conflitto. Con la compagnia lavorerà in Siria, Giordania, Palestina, Grecia, Albania, Cipro, Spagna, Francia. L’ultimo lavoro a cui prende parte è “Metamorfosi” , spettacolo tratto dal testo omonimo di Ovidio. Dal 2014/2015 svolge una ricerca personale nel campo delle arti performative, sviluppando l’utilizzo di diversi strumenti quali danza, video proiezione, fotografia, installazione, performance basate su corpo e resistenza. L’ultima performance “Estate_celebrazione #4”, prodotta da Factor Hill, ha chiuso un ciclo di lavoro sulle stagioni che ha visto la produzione di “Autunno_esperimento #1” per pubblico bendato; “Inverno o delle Primavere”, videoproiezione, movimento e studio sonoro; “Primavera_esperimento #3” durational performance portata al Coffi Festival di Berlino. Attualmente la sua ricerca artistica si muove verso la relazione tra corpo e natura.

www.spazioalauda.wordpress.com

www.iulamarzulli.com

Maria Francesca C.

Print Friendly, PDF & Email

1143total visits,1visits today

Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!