I Carabinieri e la cultura della legalità tra i giovani

I Carabinieri partecipano da tempo a un’intensa attività di diffusione della cultura della legalità tra i giovani, attraverso una campagna annuale con incontri presso le scuole medie e superiori di tutto il territorio nazionale, visite di gruppi di studenti presso strutture dell’Arma, progetti ad hoc condotti con gli Enti locali e il mondo associazionistico di settore.

Il tema di quest’anno è quello della tutela dell’ambiente e si inserisce in un progetto di più ampia portata, promosso dalla Legione Allievi Carabinieri e dall’ANC (Associazione Nazionale Carabinieri), con il co-finanziamento dall’AGN (Agenzia Nazionale per i Giovani).

In tale contesto, il 19 e il 20 ottobre  2018, si terranno due distinti eventi conclusivi, nella città di Bari.

Nelle prossime ore giungerà nel capoluogo pugliese una rappresentanza di Carabinieri Allievi del 137° Corso Formativo della Scuola Allievi e di studenti dell’Istituto Superiore Cine TV “R. Rossellini” di Roma, promotori di un lungometraggio dedicato alle attività condotte  sul territorio nazionale dal Commissariato per la bonifica delle discariche abusive con riferimento ai 58 siti illegalmente presenti sul territorio nazionale, tuttora sotto procedura di infrazione dell’UE.

In particolare, nella mattinata di venerdì 19 ottobre, dalle ore 10.00, presso la sala cinematografica Showille, sita in Bari via Giannini n.9, alla presenza di circa 600 studenti di alcune scuole della città (Scuola Media Statale “De Marinis”; Istituto Professionale Alberghiero “Armando Perotti”; Scuola Media “Aldo Moro”; Liceo Classico “O. Flacco”; Istituto Comprensivo Umberto I – San Nicola; Scuola Secondaria I Grado G. Carducci; Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco-Melo; Centro di Formazione Professionale Redentore; Istituto Borea – Angeli; Istituto Scolastico Piero Calamandrei; Istituto Vivante; Istituto Giulio Cesare; Scuola Media “Duca Amedeo D’Aosta) e di Autorità del capoluogo, avrà luogo:

–     la presentazione di un documentario e di un libro fotografico finalizzati a sensibilizzare i giovani sul rispetto dell’ambiente, contribuendo a incentivare in loro una cultura ambientalista attiva e partecipativa;

–     l’esibizione della “Band della Legalità”, composta da Carabinieri Allievi e da giovani studenti aderenti a corsi musicali tenuti da alcuni orchestrali della Banda dell’Arma.

Il documentario che verrà presentato è stato realizzato dagli Allievi Carabinieri del 137° corso formativo con il contributo dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale Cine-TV “Roberto Rossellini” e illustra la situazione italiana con riferimento alle 58 discariche abusive presenti sul territorio nazionale. Il filmato (della durata di circa 24’) riporta anche le interviste di Autorità/Enti deputati alla prevenzione delle attività illecite nel settore ambientale.

Il libro fotografico, realizzato dal fotografo Massimiliano Angeloni, riproduce 48 immagini delle regioni del Lazio, Veneto, Puglia e Campania, alternando località di suggestiva bellezza a luoghi devastati dal mancato rispetto dell’ambiente da parte dell’uomo.

Nella serata del 20 ottobre, dalle ore 20.30 alle 21.30, nel piazzale antistante la Chiesa del Gesù del Borgo Antico, la “Band della Legalità” si esibirà nuovamente a favore dei giovani del Quartiere su invito di Don Franco Lanzolla, Parroco della Cattedrale.

Print Friendly, PDF & Email

3078total visits,1visits today

Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

error: Content is protected !!