Shooting Street Murgia MGL in passarella a Matera

Domenica 7 ottobre 2018 evento conclusivo della 2. edizione

Giovanni Mercadante

 

Si conclude domenica 7 ottobre 2018 a Matera la 2. edizione dello “Shooting Street Murgia MGL” , format creato e organizzato dalla  bella giornalista e presentatrice  televisiva Maria Giovanna Labruna.

Un programma portato avanti con professionalità e grande impegno nelle maggiori piazze  delle città dell’Alta Murgia: Altamura, Gravina di Puglia, Laterza, Ginosa., Castellaneta presso il museo di Rodolfo Valentino.

La direzione artistica è stata affidata alla Designer Claudia Perdicchia ideatrice dell’abito Matera 2019, nonché creativa del “MOOD”/umore sacro e profano che si terrà nell’antica e suggestiva chiesetta sconsacrata Malvinni-Malvezzi.

La conduttrice
Maria Giovanna Labruna

Perciò, sarà finalmente svelato il MOOD dell’ultima puntata di Shooting Street Murgia MGL, un progetto di successo nazionale ed internazionale diffuso dalle maggiori testate giornalistiche e dalle emittenti televisive, nel cui format ci sono tutti i marcatori identitari: la Moda Mady in Italy, la bellezza del territorio murgiano, tra gusto e tradizione; innovazione attraverso gli scatti d’autore di professionisti e foto amatori.

Immagini splendide che i professionisti della fotografia  hanno saputo catturare nelle diverse tappe a partire da Laterza, Castellaneta e Miglionico nel Castel del Malconsiglio; ogni singolo istante è stato  accompagnato dalle emozioni della giornata, che si sono rivelate delle pietre preziose nel collage dello “Shooting street”.

Moda e religione, sacro e profano, a confronto nella  Matera Capitale della Cultura 2019: tra abiti haute couture e accessori esclusivi.

Un “mood” è stato studiato dall’Art Director Claudia Perdicchia e dalla  direttrice Maria Viziello dell’Istituto Professionale Area Scuola Due di Matera coadiuvate da: Sabrina Tammone e Maria Zotta che cureranno il look delle modelle, con la partecipazione straordinaria del Floral Designer Mauro Fiordiluna di Lavello, creatore di abiti floreali.

Preziosa la collaborazione del direttore esecutivo Teodoro Comanda e della stilista Maria Simonetti di Miglionico.

La simbologia religiosa è stata la grande fonte di ispirazione che ha plasmato la storia dell’arte europea e degli artisti partecipanti.

La piccola chiesa Malvinni-Malvezzi adiacente a Palazzo Gattini Luxury Hotel,  anche se ristrutturata,  conserva ancora oggi  l’antico splendore  e l’atmosfera sacra; sarà la location di quest’ultimo appuntamento dell’edizione 2018.

 

Print Friendly, PDF & Email
dott. Giovanni Mercadante

Corrispondente Alta Murgia

433total visits,2visits today

dott. Giovanni Mercadante

dott. Giovanni Mercadante

Corrispondente Alta Murgia

error: Content is protected !!