Gli ARTI SUPERIORI in Metamedicina

a cura del dott. Enrico Cembran

#PatologiedellaSpalla#deiTendini e #Metamedicina
Gli ARTI SUPERIORI in Metamedicina rappresentano la funzione di agire, ovvero esprimere una forma di potere, ma anche quella di proteggersi. Infine quella di lasciare andare.
Le loro patologie indicano disfunzioni nella capacità di agire verso l’esterno o il proprio interno, a seguito di proprie incompetenze o di difficoltà esterne, infine anche nella espressione della propria sfera del potere.
La #SPALLA, in quanto radice del braccio, rappresenta la Porta dell’Integrazione fra la Mente Conscia ed il proprio Inconscio, Ciò in rapporto alla facoltà di agire o esprimere il proprio potere personale o la necessità di lasciare andare.
Ovvio il suo coinvolgimento in tutte le situazioni in cui non si riesce ad agire, percependo impedimento tanto per mancanza di capacità che di autorizzazione sociale.
n tal senso le energie inespresse si addenseranno in questa regione.
Altra funzione metaforica è quella di portare o sostenere dei pesi.
La comparsa di lesioni calcificate in questo settore, comunica rabbia o risentimento nei confronti di una persona dalla quale ci saremmo attesi sostegno e che invece, pur potendo, si è disinteressata a noi –> cristallizzazione di un’emozione negativa, la Rabbia.
#Tendini ed i #Legamenti in generale, unendo i muscoli alle ossa o due ossa o organi tra loro, segnalano un conflitto tra quel che si deve fare e la propria immagine di quello che si è, quindi i nostri legami ed impegni.
Le loro patologie comunicano un profondo desiderio di liberarsi da un impegno non gradito, ovvero il desiderio di averlo, percependosi tuttavia estremamente inadeguati.
Attestano anche la manifestazione di un senso di impotenza nell’ambito dei legami famigliari, il desiderio di rottura con una persona o ecosistema nei quali ci troviamo ma che non ci appartengono più.
Infine la percezione di inadeguatezza nei confronti di attività che non ci interessano o che non amiamo svolgere.
La differente localizzazione fra destra e sinistra, ci può dare ulteriori spunti di riflessione.
Essendo il lato sinistro del cervello,
il nostro “ingegnere” –>energia maschile,
mentre quello destro il nostro “poeta” –>energia femminile,
e queste energie manifestandosi in maniera incrociata nel nostro corpo, per struttura anatomica del Sistema Nervoso, sarà possibile inquadrare ulteriormente il problema.
Mi fermo qui, per non tirare in ballo altre nozioni riguardanti Il Cielo Anteriore e Posteriore della Medicina Classica Cinese, che capovolgerebbero del tutto questa schematizzazione.

La Metamedicina non nega naturalmente tutte le cause materiali di queste patologie, pone tuttavia l’accento su delle possibili cause predisponenti presenti nel nostro Inconscio, bisognoso di comunicare il proprio disagio.

Print Friendly, PDF & Email
Polis Notizie

Polis Notizie

Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
Invia messaggio
Desideri contattare la redazione?
Come possiamo aiutarti?
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: